Partner Zucchetti
Rivenditore Apogeo
INTRASTAT

semplificazioni e nuovi limiti applicabili a partire dal 01/01/2018

--- febbraio 2018 ---

carattere piu' piccolocarattere piu' grandestampa l'articoloapri il pdf

Premessa: provvedimento del direttore dell’AdE n. 194409/2017 del 25/09/2017
Il provvedimento del direttore dell’AdE n. 194409/2017 del 25/09/2017 dispone misure di semplificazione degli obblighi comunicativi in relazione agli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie (c.d. modelli INTRA) in vigore dal 2018.

Il provvedimento è stato emanato in attuazione dell’art. 50 c. 6 del DL 331/93, come modificato dall’art. 13 c. 4-quater del DL 244/2016, convertito con modifiche dalla L. 19/2017, e si prefigge la finalità di razionalizzare i flussi informativi relativi alle operazione intra-UE, evitare duplicazioni degli adempimenti comunicativi a carico dei contribuenti e al contempo mantenere la qualità e completezza dei dati forniti (di interesse fiscale e statistico) e garantire il rispetto degli obblighi di raccolta delle informazioni sugli scambi comunitari previsti a livello europeo.

A decorrere dal 1° gennaio 2018 sono quindi state introdotte le seguenti misure di semplificazione, distintamente per modello.

Modelli INTRA 2bis - Acquisti di beni e INTRA 2quater - Acquisti di servizi
  1. Abolizione degli elenchi trimestrali.
  2. Mantenimento dell’obbligo di presentazione, con riferimento a periodi mensili, con valenza esclusivamente statistica (in quanto ai fini fiscali l’adempimento è assolto con la Comunicazione art. 21 L. 78/2010 - dati fatture), nel caso in cui l’ammontare totale trimestrale di detti acquisti per almeno uno dei quattro trimestri precedenti sia uguale o superiore a euro:
    1. 200.000 per INTRA 2bis - Acquisti di beni
    2. 100.000 per INTRA 2quater - Acquisti di servizi
  3. Semplificazione della compilazione del campo Codice servizio (SOLO Acquisti di Servizi), a seguito di ridimensionamento del livello di dettaglio richiesto, con passaggio dal CPA a 6 cifre al CPA a 5 cifre.

Modelli INTRA 1bis - Cessioni beni e Intra 1quater - Prestazioni di servizi
Confermato l’obbligo di compilazione, secondo le regole già in precedenza operative, con periodicità:
  1. Mensile, qualora il loro ammontare sia stato, per almeno uno dei 4 trimestri precedenti, uguale o superiore a euro 50.000.
  2. Trimestrale, qualora il loro ammontare non abbia raggiunto, in nessuno dei 4 trimestri precedenti, i 50.000 euro.

Nelle motivazioni al Provvedimento AE del 25 settembre 2017 è precisato che qualora l’ammontare di cessioni intracomunitarie di beni effettuate raggiunga o superi i 50.000 euro, l’obbligo di presentazione mensile dell’elenco non obbliga automaticamente all’adozione della periodicità mensile anche per l’elenco servizi e viceversa.

E’ stata innalzata la soglia “statistica”: la compilazione dei dati statistici per gli elenchi mensili relativi alle cessioni di beni è opzionale per i soggetti che non superano i 100.000 euro di operazioni trimestrali, realizzate in ciascuno dei quattro trimestri solari precedenti. Di fatto il limite statistico passa da 50.000 a 100.000 euro.

E’ stata inoltre semplificata la compilazione del campo “Codice servizio” (SOLO Intra 1quater Prestazioni di servizi), con ridimensionamento del livello di dettaglio richiesto, con passaggio da codice CPA a 6 cifre al codice CPA a 5 cifre, con conseguente riduzione del numero di codici CPA applicabili.

Determinazione 09/02/2018 Agenzia Dogane e Monopoli
In data 9 febbraio 2018 l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha pubblicato la determinazione 13799/RU del 8 febbraio 2018, contenente le modifiche alle istruzioni per l’uso e la compilazione degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e dei servizi resi e ricevuti correlate al Provvedimento direttore Agenzia Entrate del n. 194409 del 25/09/2017.

La suindicata determinazione, che sostituisce la precedente determinazione prot. N. 18978/RU del 19 febbraio 2015, contiene il nuovo all’allegato XI e dispone che le nuove istruzioni si applicano agli elenchi riepilogativi aventi periodi di riferimento decorrenti dal 1° gennaio 2018.

Inoltre con tale provvedimento viene abrogato l’obbligo di includere negli elenchi le operazioni commerciali relative allo scambio di energia elettrica.



Magix®: l'integrato per commercialisti
Magix
Magix® e' realizzato da Apogeo gruppo Zucchetti con tecnologia client-server ed e' dotato di un'interfaccia grafica windows semplice ed intuitiva e nu...
Servizio di assistenza all' invio telematico delle dichiarazioni
Entratel
L'invio telematico delle dichiarazioni fiscali necessita di un servizio di assistenza altamente specializzato e capace di risolvere efficacemente e celermente le numerose problematiche che scaturiscono dai controlli che ...
Gestionale 2® Zucchetti per le aziende
Gestionale2
E' il programma ideale per le aziende di piccole e medie dimensioni che devono gestire problematiche, anche complesse, relative a contabilita' generale ed analitica, gestione clienti e fornitori, magazzino, produzione, e...



INFO NORMA  è un servizio gratuito realizzato da Progetti Software Snc distributore autorizzato certificato Apogeo Srl gruppo Zucchetti
Sito ottimizzato con I.E.® 11.x e Google Chrome® 59.0 con ris. 1024x768. Sede legale: via Montecarlo, 1 - 90146 Palermo
Copyright© 2015 Progetti Software Snc. Tutti i diritti riservati. cod.fisc./p.iva/nr. iscr. Uff. Reg. Imprese Palermo 04397650823
Ultimo aggiornamento: 16-10-2017 Tel./Fax 091/6827799